REGISTRATI   LOG IN
twitter twitter google+ rss
  Home | Chi sono | Leggere Orme | Contatti | Plugin | Help |
  sito di Cultura Economica
 

Categorie > Tutti i post | Cultura | Economia | Politica | Comunicazioni


stampa Il risveglio dei principi

Risveglio al mattino - Jean Mirò

Ruvo è in uno stato di coma. Ma non del tipo naturale; è in un coma farmacologico. Praticamente è indotto per precisa volontà di chi non è interessato diversamente e che, purtroppo per noi altri, avrebbe il potere di risvegliarla.

Ruvo non riesce ad arrestare la forte emorragia di cittadini che scappano dal paese. I giovani trovano lavoro ed emigrano altrove mentre, quei pochi che restano, passano il loro tempo libero nei paesi limitrofi, i quali offrono più spazi di divertimento e svago. Ma c’è anche chi, non potendone più, si trasferisce con la propria famiglia nei paesi vicini (e questo pare essere un dato sempre più crescente negli ultimi anni). La cosa più inquietante è che, ad oggi, nessuna misura viene presa per contrastare questo problema (perché è un problema), anzi, le occasioni di intervento vengono sistematicamente non colte e quando le stesse occasioni vengo create, a chi si rende pioniere, gli attende una marea di difficoltà veramente scoraggianti. Un esempio di occasione creata è quella realizzata da un famoso pub ruvese che ogni mercoledì sera permette di far esibire dal vivo gruppi musicali nello spazio antistante e all’aperto del proprio locale, radunando un manipolo nutrito di giovani ad ogni appuntamento. E’ un evento raro e che fa pensare più ad un sogno che ad una realtà.

E’ vero che i politici hanno una grossa porzione di responsabilità sul dilagare di questo fenomeno e sulla ostilità che incontra chiunque si attivi, al loro posto, che cerchi di guizzare contro la corrente di un fiume che, attraversando rapide sempre più insidiose, svanisce in una conca d’acqua sempre più melmosa e stagnante. Ma è anche vero che, il potere di cambiare le cose, risiede in quella classe della società che ha i presupposti per prendere iniziative convincenti: i commercianti, gli imprenditori e, soprattutto, gli operatori turistici (i gestori di negozi, ristoranti, bar, pub, alberghi, bed&breakfast, ecc.). Questi sembrano essere in perenne competizione tra loro, alimentando un’antipatica concorrenza che non porta a niente, se non ad un disequilibrio di prezzi e alla perdita di quote di mercato a favore delle realtà turistiche delle altre zone del nord barese.

Mi rivolgo alle strutture turistiche, in particolar modo, ma non solo; associatevi, condividete le vostre idee sull’animazione della città di Ruvo (ognuno ha dimostrato di averle), create un sistema che stabilizzi i prezzi dei vostri servizi e fate in modo che Ruvo abbia un carattere attraente (Ruvo non ha un carattere). Ai politici non interessa l’idea, ai politici interessano le cifre a loro vantaggio; approcciatevi con loro puntando sul numero di risorse da impiegare e da richiamare agli eventi che volete realizzare. Non rimanete semplici granelli di sabbia, unendovi diventerete una spiaggia dove approdare, forti e soprattutto una realtà di riferimento (quello che ancora oggi, purtroppo non siete).

Ogni idea è un sogno. Ogni sogno è destinato a morire. Ma se l’idea fosse tanto forte da essere un progetto, allora sì che essa diventa realtà.







4 Commenti
Postato il 30/07/2008 da Pasquale Marinelli nella categoria Politica


marnevi [10/08/2008 12:41 pm] scrive:
E' l'uovo di colombo. Tutti sanno che la soluzione è quella dell'unione. Sicuramente, c'è chi già lo fa. Il problema è che una realtà non emerge qui a Ruvo.
frank [04/08/2008 06:36 pm] scrive:
E' una situazione frequente in molti comuni del sud-est barese,percio' condivido in pieno il tuo invito all'unita' ed all'azione.E sono fiducioso che possa essere accolto da qualcuno di buona volonta'!!!!! smile smile
tupu [02/08/2008 06:32 pm] scrive:
Non mi stanco mai di immergermi nelle tue immagini, così potenti da raccontare in maniera semplice cose complesse! smile
tupu [02/08/2008 06:32 pm] scrive:
si è vero un'idea che si trasforma in un progetto è un sogno che si realizza. se potessimo capire che i sogni basta volerli fortissimamente per farli diventare realtà!
Inserisci un commento

Nome:
E-mail: (facoltativo)



Digitare i seguenti caratteri:
Security Image


| Dimenticami

Cliccando su "Inserire il commento" dichiari automaticamente di aver preso visione della nota informativa sulla Privacy e dai il consenso al trattamento dei dati.
Content Management Powered by CuteNews

 

Cerca sul Blog

Ricerca avanzata

Iscriviti alla Newsletter del Blog

 

Inserisci il tuo indirizzo Email:



Vorrei ricevere informazioni circa:
Tutto
Cultura
Economia
Leggere Orme
Politica

Cliccando su "Vai" dichiari automaticamente di aver preso visione della nota informativa sulla Privacy e dai il consenso al trattamento dei dati.


 

Ultimi Commenti
 
pasquale [27/07/2016] scrive: Le banche le abbiamo inventate perché fungessero da deposito di beni merci (metalli preziosi, principalmente), proprio perché circolassero le rappresentative note di banco (il denaro contante, appunto).
Studia meglio Claudio, perché articoli come questo sono la prova schiacciante che non tutti vogliono rimanere nell'ignoranza dilagante. Ignoranza dilagante di cui il tuo commento ne è purtroppo una prova schiacciante. Vai al post

claudio [24/07/2016] scrive: Abbiamo inventato le banche per non circolare con il denaro. Eravamo i primi siamo oggi indietro come le palle dei cani e l'articolo ne è prova schiacciante. Ps. Sarà mica casuale che abbiamo il record dei pagamenti in contanti e il record dell'evasione fiscale. Vai al post

claudio [29/06/2016] scrive: C'è qualcuno che potrebbe dirmi quanto costa stampare e coniare moneta nella UE e in Italia? Vai al post

Le Battaglie del Blog

 

Contante Libero

 

I Portali del Blog

 

Ultimi post inseriti:

Link Amici
 
Segui il blog:
EconoMia & Finanza
LunarPages.com
CutePHP.com
Altervista.org
Histats.com
OkNotizie.Alice.it
Segnalo.Alice.it
Fai.Informazione.it
RischioCalcolato.it
WallStreetItalia.com
Trend-OnLine.com
Facebook/Bloggeritalia
BorsaWeb.altervista.org
ContanteLibero.it
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
Liquida 
Aggregatore 
Blog Directory 
http://www.wikio.it 
 

 

© 2008-2017 MarneviBlog 1.5 by Pasquale Marinelli - Tutti i diritti sono riservati | Designed by Pasquale Marinelli | Diffusione dei contenuti | Privacy |
loghi creati il 24/04/2011 | ® registrati il 06/06/2011 | pubblicati il 06/06/2011 | Autore: Pasquale Marinelli | © Titolare del copyright: Pasquale Marinelli | Limiti di utilizzo