REGISTRATI   LOG IN
twitter google+ rss
  Home | Chi sono | Leggere Orme | Contatti | Plugin | Help |
  sito di Cultura Economica
 
 

Categorie > Tutti i post | Cultura | Economia | Politica | Comunicazioni

 
stampa Stanno rubando i nostri soldi

convention.png

Cari amici del blog, di seguito potete prendere visione del video promo riguardante l'evento di Bologna per il Contante Libero. Come già sapete, i blogger del movimento, sorto il 3 gennaio 2013, con l’obiettivo di sostenere il libero uso del denaro contante, terranno il giorno 10 febbraio, dalle ore 14.00 alle ore 19.00, presso lo ZanHotel, Via Saliceto n. 8 Bentivoglio (Bologna), la grande  Convention per il Contante Libero, per questo evento sono a disposizione 1001 posti a sedere.

Posso anticiparvi che interverranno i seguenti blogger:

Pasquale Marinelli www.pasqualemarinelli.com

Paolo Rebuffo www.rischiocalcolato.it

Francesco Carbone www.usemlab.com

Felice Capretta www.clubcapretta.it

Stefano Bassi www.ilgrandebluff.info

Paolo Barrai www.ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.it

Fabio Pupulin www.fabiopupulin.blogspot.it

Leonardo Facco www.movimentolibertario.it

Roberto Gorini www.robertogorini.it

Il programma completo verrà pubblicato nei prossimi giorni. L’evento è gratuito e per prenotarvi dovete mandare una mail a contanteliberobologna@ gmail.com, indicando:

- NOME 

- COGNOME

- RECAPITO TELEFONICO

- BLOG DI RIFERIMENTO: Il Blog di Pasquale Marinelli (www.pasqualemarinelli.com)

Ci vediamo a Bologna. Pasquale







2 Commenti
Postato il 31/01/2013 da Pasquale Marinelli nella categoria Comunicazioni


pasquale [10/02/2013 13:46] scrive:
secondo me esiste una pigrizia generalizzata che non rende, la maggior parte della gente, persone con una propria capacità critica.. forse è necessario un forte shock
antonio [10/02/2013 03:29] scrive:
Avevo già capito da solo che limitare l'uso del contante è un enorme vantaggio dato alle banche.L'obbligatorietà dell'uso delle carte di credito ci porterà alla continua evoluzione delle spese baancarie a cui non potremo sottrarci,come già è avvenuto per le assicurazionidivenute nel tempo obbligatorie.Non mi spego però come i cittadini pdiano credito ai partiti (PD)che manifestano tali intenzioni!
Inserisci un commento

Nome:
E-mail: (facoltativo)



Digitare i seguenti caratteri:
Security Image


| Dimenticami
Content Management Powered by CuteNews

 

Cerca sul Blog

Ricerca avanzata

Iscriviti alla Newsletter del Blog

 

Inserisci il tuo indirizzo Email:



Vorrei ricevere informazioni circa:
Tutto
Cultura
Economia
Leggere Orme
Politica

Ultimi Commenti
 
dna [18/12/2014] scrive: Mi piacerebbe tanto che fosse come dice lei. Ma sono convinto che stiano in maggioranza aspettando un leader autoritario che gli garantisca le promesse statosocialiste.
Quando arrivera' il grande default sara' anche un default mentale per mooltissimi. Voviamo ancora nel Novecento. Rischiano di trovarlo il leader autoritario. Forse le elite lo tengono in sonno. Vedremo. Vai al post

pasquale [30/11/2014] scrive: gentilissimo sig. Vito, portare i soldi all'estero è LEGALISSIMO. Lo può fare qualunque cittadino. Almeno, per ora!
Purché dichiari periodicamente allo stato l'entità dei suoi depositi all'estero nella propria dichiarazione dei redditi e ne giustifichi la provenienza.
Se invece il cittadino non è più residente in Italia, non ha quest'obbligo.
Resto a disposizione per ulteriori approfondimenti in merito. Vai al post

vito [26/11/2014] scrive: Premesso: non sono un economista.
Domanda: la Fiat si è trasferita all'estero (penso secondo "la libera circolazione dei capitali"). Può allora un cittadino italiano portare soldi all'estero? (Mi sembra di no!)
Conseguenza: la legge non è uguale per tutti?
Grazie per il chiarimento Vai al post

Gian [20/11/2014] scrive: Ma quale fallimento! Non diciamo piddinate!
Se il PIL del Giappone cala non è di certo dovuto alle politiche Keynesiane, anzi!
Leggi qua http://scenarieconomici.it/calo-del-pil-in-giappone-probabili-ripercuss
ioni-negative-in-europa/

Per commentare sti dati bisogna anche aver un po' di cognizione di causa. Vai al post

Luca [20/11/2014] scrive: mi viene da pensare...se le politiche neokeybesiane non vanno...neoclassici e seguaci di chicago altrettanto (perlomeno dalle nostre parti in europa, ma anche in america non sono tutte rose e fiori) visti i risultati di questi ultimi anni a che santo bisogna votarsi?!?!? La crisi che stiamo vivendo ha sicuramente mandato "in crisi" molte teorie economiche che andrebbero sicuramente ripensate. Vai al post

Le Battaglie del Blog

 

Contante Libero

 

I Portali del Blog

 

Ultimi post inseriti:

Un misuratore di dolore
Che forma ha l'amore?
I nostri eroi

Link Amici
 
Segui il blog:
EconoMia & Finanza
LunarPages.com
CutePHP.com
Altervista.org
Histats.com
OkNotizie.Alice.it
Segnalo.Alice.it
Fai.Informazione.it
Meemi.com
RuvoDiPugliaWeb.it
PortfolioMagazine.it
RischioCalcolato.it
WallStreetItalia.com
Trend-OnLine.com
Facebook/Bloggeritalia
BorsaWeb.altervista.org
ContanteLibero.it
Diggita  
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 
Liquida 
Aggregatore 
Blog Directory 
Top 100 Blog 
http://www.wikio.it 
 

 

© 2008-2014 MarneviBlog 1.5 by Pasquale Marinelli - Tutti i diritti sono riservati | Designed by Pasquale Marinelli | Diffusione dei contenuti | Privacy |
loghi creati il 24/04/2011 | ® registrati il 06/06/2011 | pubblicati il 06/06/2011 | Autore: Pasquale Marinelli | © Titolare del copyright: Pasquale Marinelli | Limiti di utilizzo

 

facebook